Acerola

L’ Acerola rientra tra le fonti naturali più ricche di vitamina C, con un contenuto di acido ascorbico superiore agli agrumi e ai kiwi.

Nei paesi di origine i frutti vengono consumati freschi e spesso conservati con lo zucchero, ad esempio sotto forma di marmellata: sembra, infatti, che il procedimento termico non distrugga completamente il contenuto di vitamina C.

Gli estratti di Acerola si trovano comunemente in prodotti quali tavolette masticabili, opercoli o tisane.

Proprietà curative

Di seguito riportiamo i processi biologici più noti dove interviene la vitamina C, e quindi dove l’Acerola può essere di grande aiuto:

  • ha un ruolo fondamentale nella sintesi del collagene
  • svolge una funzione importante per il corretto funzionamento del sistema
    immunitario
  • idrossilazione della dopamina per formare la noradrenalina
  • catabolismo della tirosina
  • formazione di acido folinico da acido folico
  • sintesi della carnitina
  • sintesi degli acidi biliari
  • idrossilazione degli acidi grassi
  • sintesi degli ormoni steroidei
  • amidazione di alcuni peptidi con azione ormonale
  • aumento dell’assorbimento di ferro
  • azione di rigenerazione della vitamina E
  • azione antinfiammatoria
  • azione antiossidante
  • azione antistaminica

Sembra che la vitamina C possa diminuire la formazione di N-nitrosocomposti, sostanze potenzialmente mutagene, quindi si ritiene possa agire diminuendo il rischio potenziale di un’evoluzione cancerogena delle cellule gastriche.

La vitamina C è comunemente impiegata nella profilassi di infezioni delle vie aeree superiori (comune raffreddore).
In letteratura il ruolo preventivo della vitamina C nella popolazione generale non risulta validato da studi clinici sufficienti.

Indicato per

L’attività farmacologica dell’Acerola è quella caratteristica della vitamina C e delle altre sostanze antiossidanti presenti nel frutto.

L’Acerola è particolarmente indicata per prevenire e combattere le sindromi influenzali, le malattie da raffreddamento e le infezioni del tratto respiratorio, oltre a stimolare le difese immunitari e a risultare utile in tutti i casi di astenia, convalescenza e carenze vitaminiche.

Prodotti con lo stesso principio attivo