Achillea

La Achilea è una pianta ad azione emmenagoga, è indicata nelle mestruazioni dolorose e negli spasmi a carico del tratto gastrointestinale.

I preparati ottenuti da questa pianta presentano una netta azione antiflogistica e proprietà spasmolitiche (azulene, flavonoidi).
Il suo uso è confermato dalla Commissione E del BfArM.

Proprietà curative

Le proprietà emostatiche caratteristiche dell’Achillea sono in grado di fermare le emorragie e altri minori disturbi legati al sanguinamento, come quello delle gengive.

Inoltre l’Achillea svolge un’azione coleretica e colagoga, ovvero stimola la funzione epato-biliare.

Indicato per

Achillea per molti usi

L’Achillea è una pianta che dona sollievo anche in caso di stanchezza o se compare qualche problema all’apparato circolatorio.

Diventa un ottimo rimedio in caso di emorroidi che vedono la loro origine proprio in una difficoltà a livello cardio-circolatorio.
Come cicatrizzante, è consigliato l’uso dell’achillea anche per le ragadi al seno.

Per stimolare la funzione epato-biliare invece che l’infuso di achillea, è maggiormente consigliato l’estratto secco della pianta o la tintura madre.