Acido Alfa Lipoico (ALA)

L’Acido Alfa Lipoico (ALA) è una molecola simile alle vitamine che sembra agire come antiossidante.

Studi sulle funzioni anti aging e utili per il dimagrimento svolte dall’Acido Alfa Lipoico sono ancora in corso, ma rivelano molte informazioni utili sulle sue potenzialità. 

Proprietà curative

L’Acido Alfa Lipoico, date le sue proprietà antiossidanti, si ipotizza possa essere utile in caso di danni o traumi cerebrali e di alcune patologie epatiche.
Inoltre al sua assunzione viene consigliata per promuovere l’uso dei carboidrati come fonte di energia, per prevenire danni alle cellule, per ripristinare livelli adeguati di vitamine come la vitamina E e la vitamina C e per migliorare la funzionalità dei neuroni in caso di diabete. Al momento però, non risultano prove scientifiche definitive dell’efficacia dell’assunzione di acido alfa lipoico.

Gli studi condotti suggeriscono che potrebbe l’Acido Alfa Lipoico essere effettivamente utile in caso di:

  • Diabete e prediabete
  • Bypass coronarico
  • Vitiligine
  • Per promuovere la perdita di peso e la guarigione delle ferite. 

Sembra invece che potrebbe essere del tutto inutile assumerlo per combattere:

  • La steatosi alcolica
  • Alzheimer
  • Mal di montagna
  • Neuropatia autonomica
  • Problemi cerebrali associati all’HIV
  • Retinopatia diabetica
  • Artrite reumatoide

Sono, inoltre, ancora insufficienti le prove raccolte per dimostrare la sua utilità in caso di: 

  • Invecchiamento della pelle
  • Sindrome del tunnel carpale
  • Sindrome della bocca che brucia
  • Demenza
  • Glaucoma
  • Scompenso cardiaco
  • Pressione alta
  • Emicrania
  • Steatoepatite
  • Esposizione a radiazioni
  • Arteriopatie periferiche
  • Sciatica
  • Sindrome da fatica cronica
  • Malattia di Lyme
  • Malattie cardiovascolari
  • Tumori o altre condizioni

Indicato per

Acido alfa lipoico anti-aging
L’Acido Alfa Lipoico, grazie al suo effetto antiossidante, è stato eletto tra i più utili rimedi anti-aging. In effetti è provato che esso sia in grado di ottimizzare il metabolismo glucidico, riducendo la formazione dei complessi avanzati di glicosilazione che sono a tutti gli effetti, e in parole povere, i protagonisti dell’invecchiamento.

Anche a ricerche in fieri, alcuni sportivi fanno uso di integratori a base di Alfa Lipoico puntando sull’attività mioprotettiva che esso esercita dai radicali liberi dell’ossigeno e sulla sua capacità di proteggere il muscolo dal danno ossidativo. Potrebbe rivelarsi anche in grado di contrastare la perossidazione lipidica delle membrane.

Acido alfa lipoico e dimagrimento
Sono state avanzate anche delle ipotesi relative ad un ruolo dell’Acido Alfa Lipoico nel processo di dimagrimento. L’acido non fa dimagrire da per sé, ma va ad aumentare la sensibilità dei tessuti all’insulina e causa un abbassamento dei livelli ematici di glucosio.
Sembrerebbe favorire inoltre il processo della perdita di grasso ma è meglio essere prudenti nell’affermare che sia una sostanza di per sé dimagrante


Prodotti con lo stesso principio attivo