Elicriso

I fiori di Elicriso risultano efficaci nel trattamento delle affezioni a carico dell’apparato respiratorio ove agiscono come balsamici ed espettoranti e come eupnici (ristabiliscono la respirazione normale) in alcune forme di asma.

I fiori di Elicriso risultano efficaci nel trattamento delle affezioni a carico dell’apparato respiratorio ove agiscono come balsamici ed espettoranti e come eupnici (ristabiliscono la respirazione normale) in alcune forme di asma.

Alla pianta sono riconosciute anche proprietà antiallergiche e antinfiammatorie.

I fiori di Elicriso esercitano, oltre a una netta azione antiepatotossica, anch proprietà antiflogistiche (cortisonosimili) e antiossidanti.

Le preparazioni a base di Elicriso presentano, per uso sia interno sia esterno, un’azione favorevole nei pazienti affetti da dermopatie quali psoriasi ed eczema.
In questi casi casi nei quali possono contribuire a determinare regressione dell’eritema, diminuzione progressiva della componente paracheratosica e riduzione del prurito (quando presente).

Proprietà curative

L’Elicriso, oltre ad essere una pianta ornamentale e decorativa, ha fiori e dalle foglie dai quali si ottiene un profumatissimo olio essenziale molto usato in cosmetica per la preparazione di fragranze e profumi.
La pianta è utilizzata in medicina naturale anche per le sue virtù calmanti sul sistema nervoso, per sostenere la pressione sanguigna e favorire la digestione.

Le principali proprietà dell’Elicriso sono antinfiammatorie, antiallergiche, antibatteriche diuretiche, spasmolitiche e balsamiche: un mix di virtù che rende l’elicriso un ottimo rimedio naturale per la cura delle affezioni cutanee più diffuse, allergie, epatopatie, psoriasi e geloni.

Dell’Elicriso si utilizzano soprattutto i capolini gialli, cioè le sommità fiorite della pianta che presentano numerosi principi attivi utilizzati in fitoterapia per la cura delle affezioni a carico delle vie aeree e della cute, sia di tipo allergico che infettivo.

Azione antiflogistica (cortisonosimile) e lenitiva

I fiori di Elicriso manifestano un’azione sfiammante (azione cortisonosimile) sia per ossia a livello topico.
La pianta si caratterizza per una spiccata azione cortisonosimile e antiallergica a cui affianca proprietà antiossidanti ed epatotrope. Pianta centrale per la terapia della psoriasi.

Indicato per

L’Elicriso, è ricco di oli essenziali, flavonoidi e triterpeni che conferiscono alla pianta proprietà antistaminiche, antibatteriche ed espettoranti.

La medicina officinale fa largo uso dei fiori di Elicriso per combattere:

  • allergie
  • asma
  • tosse
  • bronchite e congiuntivite
  • lenire le irritazioni cutanee e curare herpes, eczemi e psoriasi

Ma non è tutto: fra le proprietà dell’Elicriso è nota anche l’azione astringente e analgesica che è in grado di svolgere in caso di emorroidi, artriti e reumatismi.