Garcinia

La Garcinia Cambogia specie subtropicale di piante della famiglia delle Clusiaceae originaria dell’Indonesia. 

Questa pianta: 

  • Blocca efficacemente i grassi.
  • Funziona come soppressore dell’appetito.
  • Agisce in particolare sul grasso dell’addome.
  • Aiuta a combattere la fame nervosa ed emotiva grazie all’azione sulla serotonina.
  • Riduce lo stress, agendo sui livelli di cortisolo, e migliora l’umore.
  • Previene l’accumulo di grasso viscerale.
  • Tiene bassi i livelli di colesterolo LDL, trigliceridi e leptina sierica, fattori critici che portano all’obesità, e aumenta i livelli di HDL (colesterolo buono).
  • Non presenta nessun effetto collaterale poiché la sua composizione è assolutamente naturale.
  • È un’alternativa alle fonti di iodio tireo-stimolanti (fucus e altre alghe) per tutti coloro che non possono utilizzarle (ipertiroidismo, tiroidite, intolleranza allo iodio o derivati alginici).

Proprietà curative

Garcinia Cambogia, proprietà
La parte della Garcinia Cambogia più utilizzata per preparare integratori e nelle diete pensate per la perdita di peso è la buccia dei suoi frutti ricca in particolare di un principio attivo molto importante per chi vuole dimagrire. Scopriamo adesso tutte le proprietà di questo rimedio naturale:

  • Evita i depositi di grasso e brucia quelli già esistenti: il principio attivo presente nella garcinia cambogia e attivo nei confronti dei grassi è l’HCA, ovvero l’acido idrossicitrico. Questa sostanza inibisce l’azione di un enzima del nostro corpo che ha la funzione di metabolizzare i grassi. È per questo si evitano nuovi depositi lipidici e si favorisce l’eliminazione di quelli già esistenti.
  • Aumenta il senso di sazietà: sempre l’HCA è responsabile del senso di sazietà che favorisce la garcinia. Anche in questo caso il beneficio è dovuto al fatto che si utilizzano nel migliore dei modi i grassi già presenti.
  • Aumenta la serotonina: i frutti della garcinia sono in grado di alzare i livelli di serotonina all’interno del cervello, un effetto beneficio per chi sta a dieta (è utile sempre a tenere a bada il senso di fame) ma un po’ per tutti dato che si tratta dell’ormone del buonumore.
  • Abbassa trigliceridi e colesterolo: grazie all’azione che ha sui grassi, la garcinia può aiutare a tenere a bada colesterolo e trigliceridi.
  • Favorisce la digestione: è in particolare la medicina Ayurvedica a conferirle la capacità di favorire il lavoro dello stomaco e dell’intestino, soprattutto se assunta sotto forma di decotto.
  • Leggermente lassativa: visto l’effetto benefico sull’intero sistema digerente, la garcinia vanta anche un leggero effetto lassativo.

Indicato per

La Garcinia Cambogia è popolare soprattutto come integratore per aumentare il senso di sazietà, per favorire il dimagrimento, per equilibrare il metabolismo dei grassi e negli usi come leggero lassativo. Come frutto viene comunque utilizzata nella cucina indonesiana per via del suo sapore caratteristico che è in grado di esaltare il gusto di numerosi piatti.

Generalmente in Occidente la Garcinia si utilizza sotto forma di integratore naturale, ne esistono di diverso genere e con un quantitativo più o meno alto di principi attivi.

Come ci ha suggerito l’erborista Beatrice Ciarletti, gli integratori di Garcinia Cambogia scelti con lo scopo di favorire la perdita di peso, dovrebbero essere assunti nelle giuste dosi per evitare che non abbiano l’effetto sperato.
La nostra esperta ci consiglia la dose di 1 grammo per 3 volte al giorno. Dosi inferiori dei principi attivi di questa pianta, infatti, risulterebbero infatti assolutamente inefficaci.