Vite Rossa

La Vite Rossa è una pianta della famiglia delle Vitaceae.

Nota per le sue proprietà antinfiammatorie, è utile contro vene varicose, emorroidi e cellulite. 

Proprietà curative

Proprietà della Vite Rossa
I principi attivi contenuti nelle foglie raccolte in autunno, quando assumono sfumature rosseggianti, da cui trae origine il termine “Vite Rossa”, appartengono alla categoria dei polifenoli, in particolare dei bioflavonoidi (antocianidine e proantocianidine), e svolgono un’intensa attività antiossidante e antinfiammatoria.
La loro azione più importante è quella tonica e vasoprotettrice, di cura del sistema circolatorio, dove influenzano positivamente la permeabilità vasale, impedendo edemi e gonfiori.

Anche i semi e la buccia degli acini contenendo un fitocomplesso ricco di flavonoidi, antocianine, acidi grassi polinsaturi e vitamina P, e svolgono un’azione utilissima nell’insufficienza veno-linfatica, nelle patologie cardiovascolari e per quei disturbi che implicano problemi circolatori agli occhi, in particolare a livello della rètina.

La Vite Rossa perciò è indicata in tutte le forme di: 

  • vene varicose
  • flebiti
  • fragilità capillare
  • couperose
  • edemi
  • emorroidi
  • cellulite
  • ritenzione idrica
  • stasi ematica e pesantezza agli arti inferiori.

Indicato per

La Vite Rossa è ricca in antociani responsabili dell’azione vitaminico P simile della pianta, attività caratterizzata da modulazione della permeabilità e resistenza capillare.